Casetta Drouot

L’Isola d’Elba è senza dubbio il luogo migliore per conoscere meglio la vita di Napoleone Bonaparte.
Ma se le residenze ufficiali ci consegnano soprattutto una dimensione pubblica dell’Imperatore,
per approfondire l’intimità dell’uomo è possibile visitare la Casetta Drouot, riaperta dopo duecento anni.

Durante l’esilio del 1814 la casa fu abitata dal Conte Antoine Drouot,
fidato generale a cui fu poi affidato il ruolo di governatore dell’isola.

Circondata da boschi di castagni, in località Poggio, uno dei più alti dell’isola, la settecentesca costruzione fu spesso preferita a Villa San Martino
e a Villa dei Mulini per i momenti più delicati, come l’incontro segreto con Maria Walewska.

Un restauro durato dieci anni ha ripristinato gli arredi originali dell’epoca e ritrovato libri appartenuti allo stesso Napoleone.

La casa è visitabile su prenotazione.

Hotel Biodola 4 stelle all'Isola d'Elba
prenota
X chiudi
Hotel Biodola 4 stelle all'Isola d'Elba

Cerca disponibilità
al miglior prezzo garantito!

Solo prenotando sul sito ufficiale potrai usufruire dei numerosi vantaggi della prenotazione diretta!